Un libro che non ti lascerà indifferente

Se la Mostra è già affascinante, questo libro non ti lascerà indifferente. Una consegna di 200 pagine con illustrazioni e immagini impressionanti, dove scoprirai la storia affascinante che circonda la Sacra Sindone di Torino che avvolse il corpo di Gesù Cristo. Nel corso di 15 anni di studi scientifici e antropologici sono stati effettuati test con volumi tridimensionali per ottenere una rappresentazione iperrealistica sia del volto che del corpo di Gesù, a partire dall’immagine che mostra la Sindone.

Un libro che non ti lascerà indifferente

Se la Mostra è già affascinante, questo libro non ti lascerà indifferente. Una consegna di 200 pagine con illustrazioni e immagini impressionanti, dove scoprirai la storia affascinante che circonda la Sacra Sindone di Torino che avvolse il corpo di Gesù Cristo. Nel corso di 15 anni di studi scientifici e antropologici sono stati effettuati test con volumi tridimensionali per ottenere una rappresentazione iperrealistica sia del volto che del corpo di Gesù, a partire dall’immagine che mostra la Sindone.

Una mostra itinerante

Visita la mostra

Lungo sei sale scomponiamo gli aspetti più importanti di uno dei grandi enigmi della storia: Chi era l’uomo della Sacra Sindone? Questo percorso storico, artistico e scientifico sugli studi della Sindone, il suo impatto sul mondo cristiano e sulla rappresentazione dell’immagine di Gesù, ti farà viaggiare attraverso il tempo e oltre la scienza. Questa esperienza culmina con una scultura iperrealistica a grandezza naturale basata su criteri scientifici e forensi estratti dalla Sindone; dell’immagine di un uomo che potrebbe essere stato Gesù dopo la sua morte.

Collaboratori

Questo libro è il risultato dello sforzo di un talentuoso gruppo di specialisti che ha lavorato instancabilmente per creare un’opera significativa. Dalla concezione alla realizzazione finale. La sinergia tra scrittori, editori e designer ha dato vita a un’opera che si distingue sia per il suo contenuto arricchente che per la sua presentazione visiva.

Emanuela Marinelli

Laureata in Scienze Naturali e Scienze Geologiche. Ha tenuto conferenze su iconografia cristiana presso la Libera Università Maria Santissima Assunta e sulla Sacra Sindone presso il Pontificio Ateneo Regina Apostolorum. È autrice di numerosi libri sulla Sacra Sindone, tra cui Luce dal Sepolcro, scritto con Marco Fasol (Fede & Cultura, Verona 2015), tradotto in inglese, francese, spagnolo e portoghese. Per la casa editrice Ares (Milano) ha curato Nuova luce sulla Sindone nel 2020. Per Ares ha scritto anche, in collaborazione con Domenico Repice, Via Sindonis nel 2022 e Piccola Via Sindonis nel 2023. È Medaglia d’Oro al Merito della Cultura Cattolica e Cavaliere della Repubblica Italiana. Ha ricevuto il premio internazionale della pace “Papa Paolo VI”.

Andrea Tornielli

Nato a Chioggia (Venezia) nel 1964, si è laureato in Lettere Classiche presso l’Università di Padova ed è giornalista professionista dal 1994. Ha lavorato come vaticanista per il mensile internazionale 30Days, come inviato speciale e vaticanista per il quotidiano Il Giornale, come caposervizio e vaticanista per il quotidiano La Stampa e ha coordinato il web Vatican Insider. Nel 2018 è stato nominato da Papa Francesco direttore editoriale dei media vaticani nel Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede. È autore di numerosi libri, tra cui le biografie dei papi Pio XII (2007) e Paolo VI (2009), pubblicate per Le scie da Mondadori, il bestseller internazionale Il nome di Dio è misericordia. Una conversazione con Papa Francesco (2016) e Vita di Gesù (2022).

José Ángel Rivera de las Heras

Diplomato in Magistero presso la Scuola Universitaria di Zamora, Laureato in Studi Ecclesiastici presso l’Università Pontificia di Salamanca, e Dottore in Storia dell’Arte presso l’Università di Salamanca. È stato Delegato per il Patrimonio e la Cultura della diocesi di Zamora, in Spagna, tra il 1995 e il 2022, Direttore del Museo Diocesano tra il 2012 e il 2022, e Direttore dell’Archivio Storico Diocesano tra il 1996 e il 2022. È conferenziere e divulgatore; coordinatore di seminari; curatore e sceneggiatore di mostre; consulente, creatore e rinnovatore di musei cattedrali e diocesani; ricercatore e storico dell’arte cristiana, ed esperto di Patrimonio Culturale della Chiesa.